“Sorry We Missed You”

Questo è il titolo dell’ultimo film di Ken Loach. Un vero e proprio grido di dolore che mette in evidenza i limiti e le contraddizioni del mondo del lavoro contemporaneo. Più precisamente, denuncia il dramma della precarietà che libera il datore di lavoro da ogni responsabilità e onere nei confronti del lavoratore e sottopone quest’ultimo…